ABOUT

 

SBLU_spazioalbello si propone come spazio espositivo senza fini di lucro.

Ideato con il preciso scopo di divulgare la produzione di artisti, designer e fotografi impegnati nella ricerca di armonie visive nella contemporaneità, con la speranza di contribuire alla diffusione di quell’attività artistica che spesso rimane nella sfera del privato, ma che dimostra come l’uomo non si senta appagato se non soddisfa anche la fame di bello.

SBLU si vuole contrapporre alla tendenza dei nostri tempi di esaltare il lato peggiore delle cose, che porta a una sterile stagnazione dei valori ed è pensato per stimolare intuizioni e riflessioni, uno spazio aperto a tutti coloro che sono interessati a cercare la bellezza nella contemporaneità.

SBLU_spazioalbello nasce da un’idea di Susanna Vallebona, visual designer, titolare di Esseblu, che da oltre 30 anni  opera nel campo della comunicazione visiva e dell’arte che si è imbattuta nel corso della sua attività in artisti puri, motivati dalla ricerca del bello e rimasti nel sommerso in quanto estranei al mercato dell’arte.

Concept

Una civiltà che non saprà riappropriarsi del senso del bello, distribuendolo in tutte le sue manifestazioni, sarà una civiltà destinata a scomparire. In questa epoca alla ricerca si privilegia spesso la più facile provocazione del brutto, che in un passato non così remoto, sovvertiva il gusto imperante a favore di una nuova visione della realtà. Il rischio però è quello di abituarsi ad esso, di essere incapaci di riconoscerlo come tale, di non saper più proporre poesia e sentimento.

Mai come ora c’è bisogno di bello, di aspirazioni sublimi, di arte.

SBLU_spazioalbello si propone di diffondere cultura visiva, di provocare dubbi e muovere domande nell’ambito della ricerca di un nuovo piacere del bello, che, lontano da qualsiasi edonismo, vuole restituire all’uomo la capacità di costruire un’etica della bellezza.